MI6, il nuovo direttore dei servizi segreti inglesi sarà l’ex ambasciatore in Turchia Richard Moore

di Giampaolo Scacchi
Pubblicato il 31 Luglio 2020 7:04 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2020 9:43
MI6, il nuovo direttore dei servizi segreti inglesi sarà l'ex ambasciatore in Turchia Richard Moore nella foto

MI6, il nuovo direttore dei servizi segreti inglesi sarà l’ex ambasciatore in Turchia Richard Moore

MI6, il nuovo direttore dei servizi segreti inglesi sarà l’ex ambasciatore in Turchia Richard Moore.

MI6, nuovo capo. Il diplomatico britannico Richard Moore, a partire dall’autunno sarà il nuovo direttore dell’MI6, il servizio segreto d’intelligence, riferisce Giampaolo Scacchi. Sostituirà Alex Younger.

Moore, 57 anni, è entrato a far parte dell’MI6 nel 1987, dove “ha svolto una serie di collaborazioni sia nel Regno Unito che all’estero”, secondo quanto afferma il profilo ufficiale su Twitter.

Tra il 2014 e il 2017, Moore è stato ambasciatore del Regno Unito in Turchia e attualmente è direttore generale degli affari politici del Ministero degli Esteri.

Dominic Raab, ministro degli Esteri britannico commentando la scelta su Moore ha detto:

“Ritorna ai servizi segreti di intelligence con una straordinaria esperienza e supervisionerà il lavoro di uomini e donne i cui sforzi instancabili raramente si vedono pubblicamente, ma sono fondamentali per la sicurezza e la prosperità del Regno Unito”.

L’MI6 – Military Intelligence, Sezione 6 – ha stimolato la fantasia di alcuni scrittori che hanno immaginato famose spie alle dipendenze del servizio.

Il più famoso agente segreto è James Bond nato dalla penna di Ian Fleming.

Un altro degno di nota è George Smiley di John le Carré. L’agenzia di spionaggio opera all’estero e ha il compito di difendere la Gran Bretagna e i suoi interessi. (Fonte: Daily Mail).