Maddie McCann, Christian Brueckner: “Non ho ucciso io la bambina”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2020 11:43 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2020 11:46
Maddie McCann, Ansa

Maddie McCann, Christian Brueckner: “Non ho ucciso io la bambina” (foto Ansa)

ROMA – Christian Brueckner, il 43enne accusato dell’omicidio della piccola Maddie McCann, nega tutto.

Brueckner ha negato di avere avuto a che fare con la morte della piccola Maddie.

Lo scrive il Daily Mail.

Questa l’ultima novità sul caso.

Brueckner e il caso Maddie McCann

Maddie McCann sarebbe stata abusata e poi uccisa dopo il rapimento in Portogallo: questa invece la ricostruzione del procuratore tedesco che indaga sul sospettato Christian Brueckner.

Secondo quanto riferito dal Times, la polizia ha scoperto che il sospettato ha parlato di rapimento, abuso e aver ucciso una ragazza con un altro maniaco.

Nella conversazione, Brueckner avrebbe parlato del desiderio di “catturare qualcosa di piccolo e usarlo per giorni”.

E quando l’altro gli avrebbe chiesto se avesse paura di venire scoperto e arrestato, lui avrebbe risposto: “Beh, se le prove vengono distrutte …”.

Secondo Hans Christian Wolters, a capo delle indagini, il sospettato “ha ucciso la bambina in tempi relativamente brevi, forse l’ha abusata e poi uccisa”.

“Riteniamo che il nostro sospettato abbia commesso ulteriori crimini, in particolare crimini sessuali, in Portogallo, ma forse anche altrove come la Germania”, ha detto.

Gli inquirenti tedeschi lavorano per acquisire quante più prove possibili contro Brueckner, in modo da avere più possibilità di confronto in un interrogatorio. (Fonte: Daily Mail, Times).