Maddie McCann, autorità tedesche alla famiglia: “Vostra figlia è morta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2020 1:13 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2020 1:39
Maddie MacCann morta: la lettera del procuratore tedesco alla famiglia

Maddie MacCann morta: la lettera del procuratore tedesco alla famiglia (Foto archivio ANSA)

BERLINO – Una lettera inviata dal procuratore tedesco il 15 giugno ha informato la famiglia della piccola Maddie McCann che la loro figlia è morta.

La bimba scomparsa nel 2007 mentre era in vacanza coi genitori ad Algarve, in Portogallo, sarebbe una delle vittime del sospettato Christian Brueckner, in carcere in Germania.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail e dal Mirror, la famiglia della bimba è stata informata dal procuratore tedesco Hans Christian Wolters.

“Ha scritto e inviato oggi una lettera ai genitori di Madeleine “Maddie” McCann comunicando loro “che la bambina è morta””, scrivono i tabloid.

Una comunicazione che sembrerebbe ufficiale da parte del capo della procura di Braunschweig, ma che non specifica né la causa della morte di Maddie né le tempistiche.

Il sospettato numero uno è Brueckner, arrestato a Milano nel 2018 e in carcere in Germania per reati di droga e stupro.

Inoltre, il sospettato numero uno è stato più volte condannato per pedofilia e all’epoca della scomparsa della bimba, lavorava e viveva ad Algarve.

Maddie McCann morta, la prima comunicazione ufficiale ai genitori

Secondo quanto riportato dai tabloid, la lettera delle autorità tedesche sarebbe la prima comunicazione ufficiale del decesso di Maddie McCann ai genitori Gerry e Kate.

La piccola è scomparsa all’età di 3 anni dall’albergo di Praia de Luz, dove viveva anche Bruckner. 

Fino ad oggi, Maddie è sempre stata considerata scomparsa dalle autorità britanniche, portoghesi e anche dai genitori, che non hanno mai perso la speranza.

La comunicazione dalla Germania sembra però voler riscrivere un nuovo capitolo sulla vicenda. (Fonti: Daily Mail, Mirror, Repubblica)