Maddie McCann, svolta nel caso della bambina scomparsa in Portogallo nel 2007. Ecco chi stanno cercando gli inquirenti

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2019 16:38 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2019 16:38
Maddie McCann, svolta nel caso della bambina scomparsa in Portogallo

Maddie McCann, svolta nel caso della bambina scomparsa in Portogallo nel 2007

ROMA – Madeleine “Maddlie” McCann è la bambina britannica scomparsa il 7 maggio 2007 mentre era in vacanza con la famiglia nella regione portoghese dell’Algarve.  

Secondo quanto scrive ora il quotidiano britannico Metro.co.uk, gli investigatori che indagano sulla vicenda sarebbero ora vicini ad una svolta: nel mirino delle polizie del Portogallo e della Gran Bretagna sarebbe infatti finito un “uomo straniero”.  

Secondo i resoconti riportati dai media locali, le polizie sarebbero pronte a sondare un “nuovo indizio e sospetto”. A spiegare quello che sta accadendo è il giornale Correio de Manha: “Si dice che la polizia stia esaminando un presunto pe****lo straniero che si trovava in Portogallo nel 2007.  “La Policia Judiciaria è stata raggiunta a Porto dagli ufficiali di Scotland Yard. Si ritiene che sia il primo incontro faccia a faccia da quando il nuovo sospetto è venuto alla luce. Non è chiaro se siano noti i luoghi in cui si trova l’uomo” scrive il quotidiano portoghese. 

5 x 1000

Una fonte ha rivelato invece al Mirror: “Gli inglesi sono stati qui di recente, c’erano colloqui nell’ufficio della Policia Judiciaria. È tutto molto segreto, ma lo è sempre stato nel caso di Madeleine McCann. Solo la polizia sa chi è il sospetto”.

Il Ministero dell’Interno britannico, continua a lavorare per conoscere la verità su questa triste vicenda ed ha stranziato altre 300mila sterline di fondi extra dopo aver speso, dal 2007 ad oggi, quasi 12 milioni di sterline.

L’indagine locale è stata abbandonata nel 2008, ma Scotland Yard ha lanciato Operation Grange nel 2011. Intanto, malgrado gli sviluppi, sono in pochi a credere che la piccola sia ancora viva. Il portavoce di Scotland Yard ha detto che l’indagine è “in corso” aggiungendo che presto “rilasceranno dichiarazioni”.

La bambina è sparita il 3 maggio 2007 dal suo appartamento delle vacanze a Praia da Luz, dove i suoi genitori Kate e Gerry mangiavano con amici nelle vicinanze. I due coniugi non hanno mai mollato e giurano di voler continuare a cercare la figlia finché sarà necessario.

Fonte: Il Messaggero