Madrid, pipì e cacca alla stazione si fanno a pagamento. Se non hai il biglietto

di Redaziohe Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2013 17:55 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2013 17:55
Madrid, pipì e cacca alla stazione si fanno a pagamento. Se non hai il biglietto

Madrid, pipì e cacca alla stazione si fanno a pagamento. Se non hai il biglietto

MADRID – In Spagna pipì e cacca alla stazione si fanno…a pagamento, almeno per chi non ha il biglietto del treno. Per contenere i costi, i servizi igienici della storica stazione ferroviaria Puerta de Atocha, nel centro di Madrid, saranno a pagamento. L’Adif (ente pubblico del Ministero dello sviluppo proprietaria della struttura) ha affidato in appalto i bagni alla società olandese “Theloo 2” che stabilirà anche il prezzo. Secondo indiscrezioni, dovrebbe essere inferiore a un euro.

L’appalto è stato aggiudicato per sette anni a una cifra di 280 mila euro, IVA esclusa. L’Adif ha spiegato in una nota che l’iniziativa tende a “rendere migliore la qualità del servizio per gli utenti”. Resteranno gratuiti solo i bagni nel salone delle partenze al quale possono accedere solo coloro che hanno acquistato un biglietto.

Quella di Madrid – secondo fonti sindacali – è un’iniziativa che potrebbe essere estesa ad altre stazioni spagnole. Nella zona in cui i servizi igienici saranno a pagamento, stanno per essere completati lavori di ristrutturazione e ampliamento dei servizi che comprendono anche stanze per allattamento e docce.

“Con questo provvedimento il cliente percepisce di più l’importanza di prendersi cura di un bene pubblico”, ha sostenuto l’Amministrazione ricordando che ciò che entrerà in vigore a Madrid è già in atto in molte altre stazioni europee.