Astrologia, la maga inglese che predisse il covid: “Italia fuori dall’Ue nel 2021”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 25 Ottobre 2020 4:36 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2020 17:57
Astrologia, la maga inglese che predisse il covid: "Italia fuori Ue"

Astrologia, la maga inglese che predisse il covid: “Italia fuori dall’Ue” (foto Ansa)

Astrologia, la maga inglese ci prova ancora dopo aver predetto il covid: “Italia uscirà dall’UE nel 2021”.

 

“Nel 2021 è molto probabile che l’Italia esca dall’UE”. La sorprendente previsione non è di un politico o di un economista ma dell’astrologa inglese Jessica Adams.

Adams, che attualmente vive in Tasmania, è stata intervistata da Jane Fryer per il Daily Mail e ha previsto ciò che accadrà nei prossimi sei mesi riguardo ad argomenti importanti a livello mondiale, COVID-19 compreso.

“L’anno 2020 è paragonabile al dipinto di Edvard Munch “L’urlo”.

“Volevo mettere in guardia le persone sulle loro pensioni, sui loro risparmi, sul prendere in prestito troppi soldi ed essere pronti perché il mondo sarebbe stato ribaltato”.

Jessica aveva reso pubblica la previsione secondo la quale un virus avrebbe sconvolto il mondo e segnalato una data precisa. 

 

Il 10 gennaio 2020, il giorno in cui la prima vittima confermata del Covid-19 è morta a Wuhan, in Cina.

Queste le prossime previsioni sul nuovo coronavirus:”sebbene non ci sarà alcun vaccino Covid-19, impareremo semplicemente a conviverci, come è stato per l’AIDS”.

Sulle elezioni presidenziali USA, all’inizio del 2020 ha parlato di una “sorpresa a ottobre” che potrebbe segnare la “caduta di Trump”.

“Questo ciclo astrologico solitamente segnala presidenti, premier e senatori che non vengono riconfermati dagli elettori. Oppure si ammalano e si dimettono”.

Ancora una volta ha dato una data precisa, il 1° ottobre 2020, il giorno  in cui Donald Trump è risultato positivo al Covid-19.

Alcuni anni fa aveva previsto la Brexit e nel 2017 la rottura tra William e Harry ma “non ci sarà riconciliazione ” tra i due fratelli ha sostenuto nel corso dell’intervista su Zoom.

Poi si lancia su altri cambiamenti che accadranno nel 2021.

Il Regno Unito si dividerà in quattro paesi completamente separati e l’Italia “molto probabilmente” lascerà l’UE.

In questo momento, spiega, siamo nel mezzo di un ciclo molto simile a quello della seconda guerra mondiale – ma senza reale conflitto – che terminerà nel 2026.

‘È una rivoluzione completa e totale. Tutto cambierà ma andrà tutto bene”.

(Fonte: Daily Mail