Mamma annega suo figlio di 7 anni e si impicca. I cadaveri ritrovati solo 24 ore dopo

di Caterina Galloni
Pubblicato il 30 Agosto 2020 7:22 | Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2020 19:08
Mamma annega suo figlio di 7 anni e si impicca

Mamma annega suo figlio di 7 anni e si impicca. I cadaveri ritrovati solo 24 ore dopo

Omicidio-suicidio a Londra. Yulia Gokcedag, 35enne turca, ha annegato il figlio Timur di 7 anni e poi si è impiccata.

Mercoledì 12 agosto, Yulia Gokcedag e suo figlio di 7 anni, risultavano scomparsi da 24 ore. La polizia ha fatto irruzione nel lussuoso appartamento a Isle of Dogs, a est di Londra.

Gokcedag, analista bancaria, e il figlio Timur sono stati trovati morti all’interno dell’abitazione.

Lo Specialist Crime Command del Met, ha avviato un’indagine escludendo il coinvolgimento di altre persone.

L’autopsia ha dichiarato come cause dei decessi l’impiccagione e l’annegamento.

Nel 2011, la 35enne si era sposata con l’investment banker Mehmet Gokcedag, 50 anni, e nel 2012 si erano trasferiti a Londra, secondo quanto risulta dai profili online.

Non è chiaro se prima del decesso di Gokcedag, la coppia stesse ancora insieme. (Fonte: Daily Mail)