Manchester, tolleranza zero per chi dà da mangiare ai piccioni: multa da 150 sterline

di Caterina Galloni
Pubblicato il 7 Agosto 2020 7:44 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2020 20:53
Manchester, foto d'archivio Ansa della polizia inglese

Manchester, tolleranza zero per chi dà da mangiare ai piccioni: multa da 150 sterline (foto Ansa)

Manchester, tolleranza zero per chi dà da mangiare ai piccioni: multa da 150 sterline.

A Manchester tolleranza zero per chi dà da mangiare ai piccioni. La multa può arrivare fino a £ 150.

Nel giro di quattro giorni a Piccadilly Gardens sono state multate due ragazze di 22 anni.

Leonie Ormsby ha raccontato di aver fatto cadere un pezzetto di pane, i piccioni si sono avvicinati e a quel punto sono arrivati due agenti.

“Ti abbiamo visto dar da mangiare ai piccioni, sei stata ripresa dalla videocamera”. “Non è uno scherzo dover pagare una multa così salata. E’ parecchio denaro. Non posso proprio permettermelo” ha commentato Leonie.

Sempre a Piccadilly Gardens, Kerris Fenn, ha dichiarato di aver sminuzzato una parte di salsiccia vegana per dar da mangiare a un gruppo di piccioni “molto dolci”.

Al Manchester City Council ha pagato una multa di £ 120, un importo leggermente ridotto perché ha saldato entro i successivi dieci giorni.

“È stato il pranzo più costoso di sempre. Non tornerò a Piccadilly Gardens nel modo più assoluto.

“Sono ancora arrabbiata per quanto è accaduto. È stato scioccante e imbarazzante, di fronte a così tante persone”, ha osservato indignata Fenn.

Ma il consigliere Rabnawaz Akbar è inflessibile:”Nutrire i piccioni è sporcare. A Piccadilly Gardens al riguardo c’è una segnaletica. “Lanciare il cibo ai piccioni è pessimo per l’ambiente circostante e inoltre può essere dannoso per gli uccelli”. (Fonte: Daily Mail).