Mar Nero, si rovescia nave cargo che trasportava 14mila pecore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2019 13:20 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2019 13:20
Nave cargo, Ansa

Nave cargo (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Una nave cargo che trasportava 14mila pecore si è rovesciata nel mar Nero, al largo delle coste della Romania. 

L’equipaggio della nave – in tutto 22 cittadini siriani – è stato già soccorso, sono ancora in corso invece i soccorsi per quanto riguarda le pecore. Al momento non si sa quante ne siano già morte annegate e quante ne sono state salvate. Al momento è una vera è propria corsa contro il tempo per cercare di salvarne il più possibile.

Intanto la notizia dell’incidente ha già fatto il giro del mondo e già si sono alzate le prime proteste da parte di molte associazioni.

Ana-Maria Stoica, portavoce dei servizi di emergenza di Costanza, ha detto ai media internazionali che finora sono state salvate soltanto 32 pecore.

Il carico, partito da Midia, era diretto a Jeddah, Arabia Saudita.

Susan Schoenian, esperta di allevamenti ovini della University of Maryland, ha detto al New York Times che probabilmente le pecore erano destinate all’Arabia Saudita per essere macellate secondo un rituale islamico.

“Perché – ha detto l’esperta – spostare animali vivi quando puoi macellarli e poi spostare la carne? Può essere certificata halal, darebbe lavoro ai romeni”.

Fonte: The Daily Mail, New York Times.