Il Caso di Maria, a Chi l’ha visto? l’ipotesi rom per migliorare la razza

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Ottobre 2013 9:57 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2013 12:19

mariaROMA – Perché Maria, bionda, dall’aspetto nordico, è finita in un campo rom in Grecia? Perchè era con una coppia di rom che l’ha curata e cresciuta fino a che la polizia non l’ha portata in una struttura protetta? Chi l’ha visto?, la trasmissione di Rai Tre condotta da Federica Sciarelli, ha cercato di approfondire la storia di questa bambina, apparentemente di circa 4-5 anni.

Nessuno sa da dove venga: potrebbe essere stata rapita, rubata, o venduta. Ma da chi? La troupe della trasmissione ha cercato di capire di più ed è andata direttamente nel campo rom greco dove la bambina è vissuta, ma l’accoglienza non è stata delle migliori e i giornalisti sono stati allontanati.

In trasmissione viene anche fatta l’ipotesi che la bambina sia stata tenuta (rapita? comprata?) dai rom “per migliorare la razza“, ovvero destinata a un matrimonio precoce. La conduttrice specifica, per evitare allarmismi, che alla luce delle inchieste passate non si può dire che sia prassi dei rom rubare bambini altrui, ma resta il mistero sul perché la piccola sia stata cresciuta dai nomadi. Nel campo la stanza di Maria spicca: è una cameretta nuova e pulita, con giocattoli in abbondanza e un letto spazioso. La bambina era insomma tenuta in considerazione: per questo si è pensato potesse essere ritenuta preziosa in vista di un eventuale futuro matrimonio.