Meghan Markle e Harry invitano al rispetto dell’ambiente. Ma le loro emissioni di CO2 per i viaggi aumentano

di Caterina Galloni
Pubblicato il 3 Luglio 2019 7:00 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2019 21:21
Meghan Markle e Harry invitano al rispetto dell'ambiente. Ma le loro emissioni di CO2 per i viaggi aumentano

Meghan Markle e Harry invitano al rispetto dell’ambiente. Ma le loro emissioni di CO2 per i viaggi aumentano (Foto Ansa)

ROMA –  Dopo la diffusione dei dati sul raddoppio di emissioni di CO2 generate dai viaggi della Royal Family britannica, Harry e Meghan Markle, forse pensando di correre ai ripari, su Instagram hanno dedicato un post alle questioni ambientali. 

Sul social media, il Duca e la Duchessa del Sussex hanno chiesto ai fan di prendere in considerazione la Carbon Footprint (o impronta di carbonio), avvertendo che il cambiamento climatico, le emissioni di combustibili fossili e la plastica stanno mettendo in pericolo il pianeta.

Ma l’allarme sulle emissioni lanciato dalla coppia rischia di trasformarsi in un ennesimo passo falso di PR dato lo stile di vita giramondo: per viaggi di rappresentanza, lo scorso anno la coppia si è recata in Marocco, a Dublino, a Sydney, Melbourne, Fraser Island, Fiji, Tonga e Nuova Zelanda come parte del tour in Australia.

Il post arriva subito dopo la decisione di battezzare il piccolo Archie con un evento privato e non aperto al pubblico e la rivelazione dei sontuosi lavori di ristrutturazione finanziati dai contribuenti per 2,4 milioni di sterline a Frogmore Cottage, che hanno sollevato non poche critiche.   

Nel suo intervento su Instagram, Harry ha scritto: “Il danno ambientale è stato considerato come una conseguenza inevitabile della crescita economica. Soltanto ora stiamo iniziando a vedere e capire il danno che stiamo causando. Con quasi 7,7 miliardi di persone che vivono sulla Terra, ogni scelta, ogni azione fa la differenza”.

Meghan e Harry hanno esortato i follower a seguire 15 account Instagram incentrati sull’ambiente, tra cui l’attivista sedicenne Greta Thunberg, la fondazione per il cambiamento climatico di Leonardo Di Caprio e Elephants Without Borders.

Un rapporto pubblicato la scorsa settimana, tuttavia mostra che nel 2019 il totale delle emissioni di CO2 per i viaggi di rappresentanza della famiglia reale era di 3.344 tonnellate, rispetto alle 1.687 tonnellate del 2018, con un aumento delle emissioni del 98%. 

Fonte: Daily Mail