Meghan Markle e il titolo reale “sbagliato” sul certificato di nascita di Archie

di Caterina Galloni
Pubblicato il 7 Aprile 2020 7:51 | Ultimo aggiornamento: 6 Aprile 2020 20:03
Meghan Markle e il titolo reale "sbagliato" sul certificato di nascita di Archie

Meghan Markle e il titolo reale “sbagliato” sul certificato di nascita di Archie (foto ANSA)

LONDRA – “Principessa del Regno Unito”: è quanto si legge alla voce “lavoro” sul certificato di nascita del piccolo Archie Mountbatten-Windsor, sulla professione svolta dalla mamma Meghan.

Come a qualsiasi altro neonato, al baby royal è stato rilasciato il certificato in cui c’è scritto dove e quando è nato, oltre alle informazioni sui genitori.

I certificati di nascita sono pubblici, il che significa che i fan hanno potuto vedere quello di Archie e notare l’interessante dettaglio su Meghan Markle, oltre al fatto che il vero nome è Rachel.

Infine, c’è scritto dove è nato il bambino, nonostante la coppia volesse mantenere riservata questa informazione: al Portland Hospital in Westminster, privato, un parto costato circa 20.000 sterline.

Alla voce lavoro, Meghan ha scritto “principessa del Regno Unito” che ha lasciato perplessi i fan e si sono chiesti perché avesse usato “principessa” quando il titolo è “duchessa” di Sussex, concesso dalla regina Elisabetta II nel giorno del matrimonio con Harry.

La spiegazione: tecnicamente, attraverso il marito è Her Royal Highness Princess Henry of Wales.

Anche Kate Middleton, duchessa di Cambridge, quando sono i nati i figli George, Charlotte e Louis, alla voce lavoro sui certificati di nascita c’è scritto “principessa”. (Fonte: Mirror)