Michael Schumacher, bollettino medico: “Danni gravi, impossibile dire se ce la farà”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 dicembre 2013 11:02 | Ultimo aggiornamento: 31 dicembre 2013 0:02
Michael Schumacher

Michael Schumacher

GRENOBLE (FRANCIA) – “Michael Schumacher è arrivato in condizioni critiche e resta in condizioni critiche”. Stabile, insomma, ma grave. Con  i medici dell’ospedale di Grenoble che alle 11 del 30 dicembre si presentano in conferenza stampa, scuri in volto per dire che è presto, molto presto, per dire quale sarà l’evoluzione clinica della situazione.

E dal bollettino medico esce un quadro tutt’altro che rassicurante: Schumacher “è in coma artificiale per contenere l’edema cerebrale” e la situazione “è molto critica”. L’edema è vasto e per ridurlo il pilota è stato operato una volta (non due come scritto in un primo momento). Per limitare gli stimoli Schumi è tenuto in coma farmacologico.

Il casco ha protetto Schumacher, “ma si è rotto dopo l’impatto“. Le condizioni, spiegano i medici “saranno valutate ora per ora” ma “è troppo presto per trarre qualunque conclusione”. Tradotto: al momento è “impossibile dire se ce la farà”.

“Malgrado il casco ha riportato lesioni molto gravi” ha spiegato Marc Pennaud, direttore dell’ospedale di Grenoble dove è ricoverato Schumi. Lesioni alla testa e al volto.