Michael Schumacher, condizioni critiche ma stabili. La verità dalla telecamera

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 gennaio 2014 15:18 | Ultimo aggiornamento: 4 gennaio 2014 15:18
Michael Schumacher

Michael Schumacher

GRENOBLE (FRANCIA) – “Michael Schumacher è ancora in condizioni critiche ma stabili”, lo ha puntualizzato la portavoce della famiglia, Sabine Kehm, dopo che si era diffuse notizie ottimiste sulle condizioni del campione.

Schumacher è ricoverato in coma da domenica nell’ospedale di Grenoble per una caduta sugli sci a Meribel. In un comunicato, Kehm ha anche fatto sapere che la telecamera di cui era equipaggiato il casco di Schumi al momento dell’incidente è stata consegnata “volontariamente” dalla famiglia agli investigatori francesi.

“E’ falso cha la famiglia non volesse consegnare la telecamera” che era posta sul casco di Michael Schumacher al momento dell’incidente sugli sci. E’ un ulteriore precisazione contenuta nel comunicato diffuso oggi dalla portavoce Sabine Kehm, in risposta ad alcuni media francesi i quali la famiglia aveva esitato molto a mettere l’apparecchio nelle mani degli investigatori ritenendo che eventuali immagini contenute fossero comunque coperte dalla privacy. Per ora, comunque, non è ancora noto se al momento dell’incidente la videocamera fosse in funzione nè se le eventuali riprese siano utilizzabili per ricostruire i fatti. Il forte impatto – il casco si è spezzato in due – potrebbe infatti aver danneggiato in maniera irrimediabile i file.