Spagna, migrante salva disabile da un incendio. “E’ un eroe, dategli il permesso di soggiorno”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Dicembre 2019 16:42 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 16:42
Spagna, migrante salva disabile da un incendio. "E' un eroe, dategli il permesso di soggiorno"

Spagna, migrante salva disabile da un incendio. “E’ un eroe, dategli il permesso di soggiorno”

VALENCIA – Un immigrato senegalese di 20 anni, in Spagna, ha salvato un disabile da un incendio che era scoppiato in un edificio a Denia, vicino a Valencia. Il senegalese, che stava camminando vendendo collanine, braccialetti e altri prodotti artigianali del suo Paese, ha sentito delle grida e si è precipitato verso una folla di persone che stava guardando del fumo nero uscire da una finestra al secondo piano di un edificio.

“Mi hanno detto che c’era un uomo intrappolato all’interno dell’appartamento”, ha raccontato. “Non ci ho pensato un attimo. Ho messo a terra le mie cose e mi sono arrampicato sulla facciata”. Il ragazzo è riuscito a salire sul balcone, ha caricato il disabile sulle sue spalle e l’ha portato giù per una scala portata da uno dei vicini di casa. Le foto di quel salvataggio pubblicate sui social hanno reso il ventenne subito un eroe nazionale.

Alex Caudeli Webster, il disabile 39enne costretto su una sedia a rotelle, è stato portato in ospedale ma grazie all’intervento del senegalese sta meglio. Il ragazzo che gli ha salvato la vita, invece, era sparito nel nulla. Qualche giorno fa però un giornalista locale lo ha rintracciato. Il ventenne e Alex si sono rivisti e conosciuti. Ora, molte persone chiedono che gli venga data la cittadinanza. Le autorità di Valencia hanno confermato che stanno studiando il suo caso. (Fonte Corriere della Sera).