Migranti, profugo siriano si dà fuoco in un campo di accoglienza

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 marzo 2017 19:22 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2017 19:22
Migranti, profugo siriano si dà fuoco in un campo di accoglienza

Migranti, profugo siriano si dà fuoco in un campo di accoglienza (Foto d’archivio)

ATENE – Un profugo siriano si è dato fuoco nel campo di accoglienza per migranti sull’isola greca di Chio e versa in gravi condizioni. Secondo la polizia greca, l’uomo, un giovane di 29 anni, era arrivato in Grecia la scorsa settimana e aveva fatto domanda di asilo.

Il migrante si è cosparso di liquido infiammabile e si è dato fuoco ed è ricoverato in ospedale con ustioni sull’88% per cento del corpo. Un agente della polizia greca che ha cercato di aiutarlo ha subito a sua volta ustioni sul volto e sulle mani.