Mix di alcol e mefedrone. Prova ad uccidere madre e poi si taglia pene

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 9 gennaio 2014 16:58 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2014 16:59

Abusa di alcol e mefedrone. Tornato a casa tenta di uccidere madre e si taglia peneLONDRA – Un ragazzo di 19 anni ha tentato di uccidere la madre e si è tagliato il pene dopo essere tornato da un party con gli amici. Durante la festa il giovane aveva abusato di alcol e di mefedrone, una droga sintetica con effetti simili a cocaina e mdma.

Rientrato a casa, a Haywards Heath, ha sfogato la sua follia provando ad accoltellare la madre – racconta il Daily Mail -, che è però riuscita a divincolarsi, e poi tagliandosi il pene mostrando il suo inguine sanguinante sul balcone ai passanti.

La madre ha chiamato i soccorsi che lo hanno trasportato in ospedale dove è stato medicato. Nei prossimi giorni i dottori tenteranno di riattaccargli l’organo genitale.