“Vostra moglie è morta”: lui si precipita in ospedale ma lei è viva

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2018 7:40 | Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2018 20:13
moglie-morta

“Vostra moglie è morta”: lui si precipita in ospedale ma lei è viva

ROMA – Spavento a lieto fine per Frank Priddis, 63 anni: riceve dall’ospedale in cui è ricoverata la moglie la devastante notizia della sua morte. Distrutto, raggiunge il Royal Devon and Exeter Hospital ma casualmente scopre che la moglie, sottoposta a un trattamento oncologico, è ancora viva, profondamente addormentata nel suo letto: le infermiere l’avevano confusa con un’altra paziente.

Priddis è tutt’oggi furibondo, sostiene che l’errore ha avuto un enorme impatto emotivo su tutta la famiglia e che è stato “il peggior momento della mia vita, nulla aveva più senso”, scrive il Daily Mail.

Non è la prima volta che al Royal Devon and Exeter Hospital commettono questo tipo di errore, ha dichiarato Priddis: di recente, Carole-Anne Furzer ha rivelato di aver ricevuto una telefonata dal gruppo di sostegno per chi è in lutto, in cui le comunicavano la notizia del decesso del marito Gary.

La direzione dell’ospedale ha promesso a Priddis che entrerà in vigore un nuovo protocollo: documenti e braccialetti identificativi saranno controllati due volte, così da evitare incresciosi episodi.