Molestie all’Accademia di Svezia: il Premio Nobel Letteratura 2018 non sarà assegnato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 maggio 2018 9:44 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2018 9:46
Molestie: il Premio Nobel per la Letteratura 2018 non sarà assegnato. Accademia svedese travolta dallo scandalo

Molestie: il Premio Nobel per la Letteratura 2018 non sarà assegnato. Accademia svedese travolta dallo scandalo

ROMA – L’Accademia svedese che assegna il Nobel per la Letteratura, travolta dallo scandalo delle molestie, non assegnerà quest’anno il Premio. E’ la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale: pesano la gravità delle accuse (perfino la principessa Vittoria di Svezia avrebbe subito palpeggiamenti molesti) e il fatto che in conseguenza dello scandalo sei membri su 18 della giuria si sono dimessi o costretti a lasciare.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Un terremoto nell’antica istituzione, l’Accademia di Svezia, fondata nel 1786, simbolo della cultura nazionale e promotrice del premio letterario più prestigioso del mondo. Il maggiore accusato, il fotografo/star francese Jean-Claude Arnault, marito della poetessa e membro dell’Accedemia Katarina Frostenson, si sarebbe reso responsabile negli anni di molestie e aggressioni sessuali nei confronti di 18 donne.

La Casa reale non ha commentato (né conferme né smentite) gli episodi incriminati riferibili alla principessa Vittoria ma si è schierata dalla parte della campagna mondiale in difesa delle donne #metoo. Un membro dell’Accademia, sentito da il quotidiano inglese Guardian, ha dichiarato che il premio Nobel 2018 potrebbe essere assegnato insieme a quello del 2019 (a ottobre come di prassi).