Mondiali 2018, un tifoso nigeriano va dalla polizia russa e chiede asilo politico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 luglio 2018 14:01 | Ultimo aggiornamento: 5 luglio 2018 15:00
Mondiali 2018, un tifoso nigeriano va dalla polizia e chiede asilo politico (foto Ansa)

Mondiali 2018, un tifoso nigeriano va dalla polizia e chiede asilo politico (foto Ansa)

MOSCA – Un tifoso nigeriano [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] si è rivolto alla polizia di Mosca chiedendo asilo politico.

Il 31enne cittadino nigeriano, in Russia per i Mondiali 2018, ha dichiarato di essere in pericolo di vita per aver partecipato a proteste antigovernative nel suo paese. Il ministero degli interni sta valutando la richiesta di asilo del nigeriano. Secondo la legge russa, l’asilo politico può essere concesso tramite decreto presidenziale ai perseguitati politici, nel rispetto del diritto internazionale.