Monte Bianco, alpinista precipita per 400 metri e muore davanti al figlio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 ottobre 2018 12:12 | Ultimo aggiornamento: 22 ottobre 2018 12:12
monte bianco

Monte Bianco, alpinista precipita per 400 metri e muore davanti al figlio

AOSTA – Un alpinista di 55 anni è morto sul versante francese del Monte Bianco mentre stava affrontando la discesa dalla vetta insieme con il figlio 20enne. L’uomo, di nazionalità francese, è precipitato per oltre 400 metri lungo la via normale dal rifugio Gouter.

L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri, domenica 21 ottobre, a circa 4.500 metri di quota, all’altezza della Cresta delle Bosses. Secondo quanto ricostruito dai soccorritori, i due non erano legati e procedevano in un tratto molto ripido quando il padre ha perso l’equilibrio ed è scivolato. Sul posto è intervenuto il Peloton de gendarmerie d’haute montagne di Chamonix. All’arrivo dei gendarmi, l’alpinista era già morto.