Mosca, il Comune pianta aiole vicino alla metro: ma è cannabis

Pubblicato il 1 Giugno 2012 12:11 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2012 12:34

MOSCA – Il municipio di Mosca ha fatto piantare a sua insaputa un campo di cannabis nel sud della capitale russa, attorno al metrò Borissovo.

Le autorità locali, scrive il giornale, avevano deciso di piantare un giardinetto d'erba per i passeggeri del metrò.

Sul suolo però è spuntata un'erba molto allarmante: 230 piantine di cannabis, forse finite nel giardino per errore, forse introdotte di nascosto da adepti della verde droga.

Le autorità moscovite non escludono infatti che amanti della cannabis abbiano approfittato dei semi del prato per far crescere il loro narcotico a fini personali.