Mostro di Loch Ness, nuovo avvistamento: “Immagine chiarissima”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 29 Aprile 2020 6:30 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2020 20:44
Mostro di Loch Ness, nuovo avvistamento: "Immagine chiarissima"

Mostro di Loch Ness, nuovo avvistamento (Foto archivio Ansa)

ROMA  –  Eoin O’Faodhagain, cacciatore di mostri, sostiene di aver avvistato e filmato il mitico mostro di Loch Ness nella baia di Urquahart.

O’Faodhagain, 55enne scozzese, racconta che quest’anno è il terzo avvistamento, il più importante osservato finora.

L’avvistamento di Ed è stato “confermato” dall’Official Loch Ness Monster Sightings Register.

Il cacciatore di mostri afferma che il filmato, che risale alla scorsa settimana, è “speciale”, perché non ci sono barche o onde a disturbare la presenza del leggendario Nessie, lungo circa 9 metri, la superficie del lago era calma.

Nel video appare una lunga sagoma nera che galleggia nell’acqua per alcuni istanti, prima di immergersi lentamente nel giro di 2 minuti.

Al termine della clip, la sagoma scompare senza lasciare traccia, sotto le tranquille acque di Loch Ness.

“Rispetto ai miei precedenti avvistamenti è stato incredibile vedere un’immagine così chiara e importante catturata in video”.

Lo scorso settembre, da un’indagine sul DNA delle acque del lago (eDNA) di scienziati dell’University of Otago, guidati da Neil Gemell, ha formulato una teoria secondo la quale il mostro in realtà sarebbe una grossa anguilla.

Ma all’economia scozzese, la mitica creatura fa comunque realizzare 41 milioni di sterline all’anno. (Fonte: The Daily Mail)