Muratore sbaglia mira e si spara chiodo nell’inguine

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 febbraio 2017 7:35 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2017 23:31

LONDRA – Un operaio edile britannico, Sam Rees, è rimasto vittima di un singolare incidente sul lavoro mentre era in un cantiere a Swansea, nel Galles. Come dimostrano le foto scattate dai suoi colleghi, riportate sul Daily Mail, qualcosa è andato storto mentre era sull’impalcatura e l’uomo si è accidentalmente piantato un grosso chiodo nell’inguine.

“Stavo usando una pistola sparachiodi all’esterno e purtroppo ho colpito qualcosa di duro e uno dei chiodi è rimbalzato verso di me piantandosi nel mio inguine” ha spiegato il 22enne.

Il chiodo di circa 4 centimetri ha attraversato pantaloni e mutande  del muratore mancando di poco l’apparato riproduttivo e procurandogli una grossa ferita. Accompagnato subito in ospedale dai colleghi,  l’uomo è stato soccorso dai medici che lo hanno operato d’urgenza per estrarre il chiodo. I dottori gli hanno spiegato che il chiodo ha mancato l’arteria di appena 10 millimetri e che se avesse provato a tirarlo via da solo sarebbe morto dissanguato.