Murdoch. Nuovi arresti, Cameron depone: “Cattiva relazione tra politici e media”

Pubblicato il 14 Giugno 2012 11:26 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2012 14:23

LONDRA – Nuovi arresti nel filone corruzione della polizia e pubblici ufficiali del Tabloidgate a mentre a Londra il primo ministro David Cameron depone sotto giuramento davanti alla Commissione Leveson che indaga sugli scandali del gruppo di Rupert Murdoch. La polizia che indaga sulla cosiddetta Operazione Elveden ha arrestato due uomini e una donna la cui identita’ non e’ stata rivelata. La relazione tra politici e media e’ ”diventata cattiva” negli ultimi due decenni. Lo ha detto alla Commissione Leveson il primo ministro David Cameron. ”Non e’ mai stata una relazione perfetta ma negli ultimi vent’anni e’ stata sbagliata. E’ diventata troppo stretta. Dobbiamo cambiare marcia”, ha detto Cameron.

”Le mie politiche sono dettate dalle mie convinzioni. Non da quello che direttori o editori di giornali potrebbero volere”, ha detto Cameron, che poi ha aggiunto che l’idea che ci siano stati accordi tra i conservatori e Rupert Murdoch e’ ”una sciocchezza”.

Tra gli arrestati ci sono un ex agente di custodia e un giornalista del Sun, il popolare tabloid fiore all’occhiello del gruppo Murdoch in Gran Bretagna. Sono in corso gli interrogatori in commissariati del Northamptonshire e Londra. Gli arresti portano a 33 il numero delle persone fermate nell’ambito dell’Operazioine Elveden. Scotland Yard ha detto che gli arresti sono stati fatti grazie a infiormazioni passate alla polizia dalla commissione di inchiesta interna del gruppo Murdoch sul Tabloidgate.

Nei cinque anni in cui ne’ stato leader Tory prima di conquistare Downing Street David Cameron ha avuto circa 1.400 incontri con esponenti di stampa e tv, una media di 26 incontri al mese.  Cameron ha detto alla Commissione Leveson di essersi accorto tra 2006 e 2007 di ”avere difficolta”’ a far passare il suo messaggio ai media conservatori e di aver cosi’ raddoppiato gli sforzi a questo proposito.  L’allora leader Tory assunse l’ex direttore di News of the World Andy Coulson nel 2007 e nel maggio 2010, quando ha vinto le elezioni, lo ha portato a Downing Street.

Rebekah Brooks e’ una amica: lo ha detto il primo ministro David Cameron alla commissione Leveson.  ”Nel 2008-29009, mentre ci avvicinavamo alle elezioni, alla decisione del Sun di appoggiare i conservatori e al suo matrimonio con Charlie Brooks (un compagno di Eton, n.d.r) i contatti aumentarono”, ha detto Cameron.  Visibilmente teso, Cameron ha detto che i suoi incontri con la Brooks non avevano frequenza necessariamente settimanale: ”Ogni settimana non credo, dipende”, ha detto il primo ministro che incontrava la ad di News International per lo piu’ in campagna, nell’Oxfordshire, dove entrambi hanno casa. Alla Commissione, Leveson News International ha passato una mail della Brooks a Cameron nel 2009 in cui la ‘rossa’ di Rupert Murdoch dice al leader Tory, in procinto di parlare al congresso dei conservatori a Manchester, ”professionalmente in questo tu e io siamo sulla stessa barca”.