Si nasconde dentro la lavatrice mentre gioca a nascondino: muore a 3 anni

di Redazione blitz
Pubblicato il 28 giugno 2018 21:36 | Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2018 21:36
lavatrice morto

Si nasconde dentro la lavatrice mentre gioca a nascondino: muore a 3 anni

CRACOVIA – Stava giocando a nascondino con la sorellina più grande e per questo aveva deciso di nascondersi all’interno della lavatrice di casa, ma è riuscito a chiudersi dentro e per diverso tempo i genitori non si sono accorti della sua assenza. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Così è morto, dopo una terribile agonia, un bimbo di tre anni, di nome Marcel.

L’episodio, raccontato da Metro.co.uk, è avvenuto lo scorso 18 giugno a Slupsk, una città della Polonia. Il bimbo era riuscito a chiudersi dentro e solo dopo qualche ora i genitori si sono accorti che si trovava all’interno della lavatrice, ormai privo di sensi.

Dopo aver chiamato un’ambulanza, i soccorritori hanno cercato di rianimare il piccolo per un’ora e mezzo, prima di trasferirlo d’urgenza in ospedale. Alla fine, dopo sei ore di agonia, Marcel ha smesso di soffrire. L’autopsia ha rivelato che la morte del piccolo è giunta per asfissia, dovuta alla mancanza d’ossigeno mentre si trovava all’interno della lavatrice. Le indagini hanno accertato che si è trattato di un tragico incidente.