Neonato baciato in viso da parente si prende l’Herpes e rischia di morire

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 giugno 2019 14:31 | Ultimo aggiornamento: 14 giugno 2019 14:31
Neonato baciato in viso da parente si prende l'Herpes e rischia di morire

Neonato baciato in viso da parente si prende l’Herpes e rischia di morire

ROMA – Facciamoci un favore, evitiamo di baciare sul viso il nipotino appena nato: potremmo avere l’Herpes (magari ancora in incubazione)  e trasmetterlo al piccolo per il quale, contrariamente a noi adulti, quell’infezione è letale.

Bene ha fatto una mamma inglese ha pubblicare un post su Facebook per raccontare la terribile esperienza di suo figlio Noah che, durante un battesimo dove baci e abbracci indiscriminati si sono sprecati, a solo un mese di vita è stato contagiato da un parente con l’Herpes simplex virus 1 (HSV-1).

Quello labiale, per capirci. Forse è meglio chiamarlo “bacio della morte” come pure è chiamato. Per i neonati di sicuro. Il piccolo Noah ha subito un’intervento chirurgico e due mesi e mezzo all’ospedale.

5 x 1000

“Voglio solo rendere la gente consapevole dei rischi che possono provocare baciando un bambino, soprattutto un neonato. So quanto è straziante vedere il proprio figlio stare male e vorrei che non succedesse ad altre famiglie. Nessuno aveva visto le foto di Noah durante quel periodo terribile, ma poi ho capito che pubblicarle avrebbe aiutato a comprendere l’importanza di non baciare un neonato”, ha spiegato Ashleigh White, la madre. (fonte Ansa)