Nizza, attacca agenti con un temperino al grido di “Allah Akbar”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 giugno 2018 19:46 | Ultimo aggiornamento: 18 giugno 2018 19:48

Nizza, attacca agenti con un temperino al grido di “Allah Akbar”

PARIGI – Ha attaccato due agenti della polizia municipale con un temperino al grido di Allah Akbar a Nizza nella notte tra il 17 e 18 giugno. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Un attacco che ha seguito quello contro due persone in un supermercato de La Seyne-sur-Mer, nel sud della Francia.

Secondo radio Rtl, tutto è cominciato ieri notte, quando l’uomo di 29 anni viene notato mentre filmava con il telefono cellulare gli uffici del municipio nonché diverse auto della polizia. Secondo gli agenti giunti sul posto, dall’altoparlante del suo smartphone venivano inoltre diffusi versetti coranici. E’ stato immediatamente fermato, intorno all’1.50 del mattino.

Secondo informazioni pubblicate dal Figaro online, avrebbe cercato di recuperare un temperino che aveva su di sé, per attaccare gli agenti, ma questi l’hanno rapidamente bloccato. “Siete tutti miscredenti, vi ucciderò”, ha quindi urlato, prima di sputare addosso agli agenti. L’uomo presentava un tasso alcolemico elevato ed era già noto ai servizi di polizia, ma assente dai registri dell’antiterrorismo.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other