Norimberga/ Un nazi-gnomo da giardino fa il saluto romano e la procura apre un’inchiesta

Pubblicato il 16 Luglio 2009 18:27 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2009 18:27

A Norimberga, nel sud della Germania, un nano da giardino saluta i passanti col braccio alzato. Peccato che il saluto sia quello romano, adottato da Hitler durante il nazismo. E così la procura ha deciso di aprire un’inchiesta per stabilire se il nazi-gnomo sia passibile o meno di sanzioni.

L’artista che ha disegnato il folletto non è nuovo a questo tipo di sculture. Ottmar Hoerl ha già esposto i suoi nani da giardino hitleriani, scuri o dorati, sia a Bolzano che in Belgio. Senza alcun problema con la giustizia.

In Germania Hoerl è noto soprattutto per aver realizzato 1500 gufetti di plastica in occazione delle Olimpiadi di Atene del 2004 e 7mila leprotti verdi, sempre in plastica, esposti sulla piazza del Mercato di Norimberga nel ’97. Ma né i gufetti né i leprotti portavano svastiche, celtiche o altri simboli da dittatura. Il nazi-gnomo, invece, potrebbe violare la legge tedesca che vieta il saluto romano, così come gli altri simboli di apologia del nazismo.