Nozze gay: stravincono i sì nella cattolicissima Irlanda

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Maggio 2015 11:02 | Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2015 11:02
Nozze gay: stravincono i sì nella cattolicissima Irlanda

Nozze gay: stravincono i sì nella cattolicissima Irlanda

DUBLINO – Il verdetto è stato emesso con un tweet dal ministro per le pari opportunità Aodhan O’Riordan: secondo i primi risultati dello spoglio, gli irlandesi hanno detto sì al matrimonio gay votando l’apposito referendum. Sarebbero dunque rispettate le previsioni.

Secondo un sondaggio Ipsos pubblicato dall’Irish Times la scorsa settimana, il 70% degli interpellati si era detto a favore dei matrimoni tra omosessuali. Un secondo sondaggio, realizzato per il Sunday Independent, dava il “sì” in vantaggio di 29 punti percentuali. Il fronte del “sì” ha avuto anche l’effetto di compattare diversi percorsi della società irlandese ed è stato sospinto da testimonial di diverso ma comunque enorme appeal e carisma, come il primo ministro Enda Kenny e il frontman degli U2 Bono (Paul Hewson).

Un risultato inimmaginabile solo fino a 20 anni fa, quando nella Repubblica dell'”isola verde” fu finalmente cancellato il reato penale di “sesso omosessuale”.