Nozze del principe William, per Carlo e la regina un conto da almeno 20 milioni di sterline

Pubblicato il 18 Novembre 2010 19:51 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2010 19:51

Il principe Carlo

Toccherà al principe Carlo, con un contributo da parte della regina Elisabetta, pagare per la cerimonia ed il ricevimento nuziale del figlio William e della sua fidanzata Kate. Lo rivela  il quotidiano britannico Daily Mail sottolineando tuttavia che ad addossarsi i costi della sicurezza per le nozze – che potrebbero arrivare a 20 milioni di sterline, pari a più di 23 milioni di euro – saranno invece i contribuenti.

”Sia il principe di Galles che la regina contribuiranno al costo delle nozze. Sarà un contributo di famiglia. In particolare, se il ricevimento si farà a Buckingham Palace, la regina pagherà per quello”, ha detto una fonte di St James’s Palace. Sebbene per tradizione sia la famiglia dello sposo ad addossarsi il costo del matrimonio, in questo caso non potrà ovviamente essere così. I Middleton, che gestiscono un’impresa che vende articoli per feste per bambini, potrebbero però offrirsi di pagare il vestito, oppure la luna di miele della coppia.

La fonte ha inoltre aggiunto che visto il periodo di crisi in cui versa il Paese, Kate e William faranno attenzione a non ostentare eccessiva opulenza. I costi, tuttavia, resteranno comunque alti: il matrimonio in sordina di Carlo e Camilla cinque anni fa costò comunque cinque milioni di sterline e per quello in programma per il prossimo anno si prevede una spesa tra i 20 e i 40 milioni. La fortuna del principe Carlo, che consiste nella sua tenuta del Duchy of Cornwall e nelle attività commerciali ad essa legate, ammonterebbe a circa un miliardo di sterline.

Un’altra ragione per cui il matrimonio verrà pagato dalla famiglia reale e non dai contribuenti è  il fatto che, non essendo William l’erede diretto, le nozze non sono ufficialmente un evento di Stato. Ciò non ha impedito tuttavia al premier David Cameron di dichiarare, nel pomeriggio di giovedì 17 novembre, di essere a favore di una vacanza nazionale per festeggiare lo sposalizio. Tra commercio e turismo il matrimonio di William e Kate potrebbe generare 620 milioni di sterline per il Paese.