Olanda, si rompe diga lungo il canale di Juliana. Le autorità: “Lasciate la zona e cercate un posto sicuro dove rifugiarvi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Luglio 2021 16:20 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2021 16:20
Olanda, si rompe diga lungo il canale di Juliana. Le autorità: "Lasciate la zona e cercate un posto sicuro dove rifugiarvi"

Olanda, si rompe diga lungo il canale di Juliana. Le autorità: “Lasciate la zona e cercate un posto sicuro dove rifugiarvi” (foto Ansa)

Il maltempo in Olanda ha causato la rottura di una diga lungo il canale di Juliana, vicino a Meerssen, nella provincia del Limburgo. Lo riferisce l’agenzia di stampa Anp, precisando che l’acqua si sta riversando da un foro di circa un metro, che però potrebbe diventare più grande, secondo un portavoce della sicurezza per la regione del Limburgo meridionale, che ha invitato la popolazione locale a “lasciare la zona e cercare un posto sicuro dove rifugiarsi”.

Aggiornamento delle ore 16:20.

Maltempo, Olanda: 550 famiglie evacuate al sud Preoccupa la Mosa, livello record acque

Il maltempo e le forti piogge che hanno colpito il centro dell’Europa dalla Germania al Belgio sta continuando a causare forti disagi anche in Olanda. Sono circa 550 le famiglie evacuate questa mattina in Olanda nella sola cittadina olandese di Roermond, situata lungo la Mosa, nella provincia del Limburgo. L’acqua ha raggiunto un livello record secondo l’agenzia responsabile delle autostrade e delle installazioni fluviali Rijkswaterstaat, scrive l’agenzia Anp.

Sirene e megafoni hanno svegliato gli abitanti di Roermond intorno alle 6 del mattino, devono aver lasciato le loro case un’ora dopo. Si temono inondazioni in questa città al centro della provincia del Limburgo. Venerdì mattina la Mosa aveva raggiunto una portata di oltre 3.300 metri cubi al secondo.

Un record, secondo il Rijkswaterstaat. Nelle ultime 24 ore sono stati evacuati anche due distretti di Maastricht. Circa 350 persone sono ospitate momentaneamente nei palazzetti dello sport.

Secondo il sindaco Annemarie Penn, tuttavia, potranno presto tornare a casa se il maltempo concederà una tregua. Ieri il re Guglielmo Alessandro e la regina Maxima hanno visitato la città di Valkenburg, nel Limburgo, investita da forti inondazioni.  

Maltempo, Ue: “Pronti ad aiutare Germania, Olanda e Belgio. Seguiamo la situazione molto da vicino”

“Siamo molto preoccupati per la situazione” in Germania, Olanda e Belgio a seguito del maltempo. “Seguiamo la situazione molto da vicino e siamo pronti a portare tutto il sostegno e l’aiuto necessario alle autorità di questi Paesi e alle persone colpite dalle inondazioni”. Così Dana Spinant, una delle portavoce della Commissione europea.  

Olanda, rischio inondazioni: evacuato ospedale sul fiume Mosa

E’ stato completamente evacuato, in previsione di possibili inondazioni, l’ospedale VieCuri, situato sulle rive della Mosa a Venlo, nella provincia olandese del Limburgo. Lo hanno riferito oggi i servizi di soccorso del Limburgo settentrionale stando all’agenzia di stampa Anp. I circa 140 pazienti vengono trasferiti in altri ospedali in queste ore, mentre quelli del pronto soccorso saranno indirizzati ad altri ospedali. L’ospedale di Venlo rimarrà chiuso almeno fino a lunedì.