Olanda, tribunale impone la revoca del coprifuoco. La Corte d’appello lo ripristina lo stesso giorno

di Caterina Galloni
Pubblicato il 17 Febbraio 2021 18:14 | Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio 2021 18:16
Olanda, tribunale impone la revoca del coprifuoco. La Corte d'appello lo ripristina

Olanda, tribunale impone la revoca del coprifuoco. La Corte d’appello lo ripristina

Battaglia per il coprifuoco nei tribunali olandesi. Di mattina un tribunale dell’Aja impone la revoca del coprifuoco che vieta gli spostamenti dalle 21:00 alle 4:30 del mattino e che nel Paese aveva scatenato violente manifestazioni. Nel pomeriggio la Corte d’appello lo ha ripristinato, sospendendo la sentenza emessa in mattinata.

“Questo significa che il coprifuoco dalle 21 resta in vigore”, ha precisato la tv pubblica Nos.

Secondo la corte dell’Aja, le autorità avrebbero abusato dei poteri di emergenza destinati a crisi più pericolose come ad esempio, il crollo di una diga. Ma almeno per il momento la stretta sugli spostamenti notturni permane.

Coprifuoco in Olanda, violente proteste

Il coprifuoco dalle 21:00 è stato il primo ad essere imposto nei Paesi Bassi dall’occupazione nazista nella seconda guerra mondiale e aveva scatenato diverse notti di violenza ad Amsterdam, Rotterdam e in altre città.

A gennaio, nonostante il calo dei contagi, il premier olandese Mark Rutte ha affermato che l'”orribile provvedimento” del coprifuoco era necessario per frenare le varianti più contagiose del virus.

I partiti del governo provvisorio di Rutte hanno sostenuto la misura, ma dalle opposizioni è partita l’accusa che il coprifuoco avrebbe trasformato il paese in uno “Stato di polizia”.

Coprifuoco in Olanda, l’azione legale del gruppo Virus Truth

L’azione legale è stata presentata dal gruppo Virus Truth sostenendo che il governo aveva utilizzato in modo errato i poteri di emergenza.

E così, un giudice dell’Aia ha deciso che il coprifuoco dovesse “essere revocato immediatamente poiché è una violazione enorme della libertà di movimento e della privacy”. Salvo poi essere smentito dalla Corte d’appello.

L’Olanda è uno dei numerosi paesi ad aver imposto il coprifuoco, insieme alla Francia dove è in vigore dalle 18:00, dal 15 dicembre, e ha contribuito a stabilizzare i contagi, ma non sono in netto calo come in Gran Bretagna.

Alcuni scienziati hanno accusato Emmanuel Macron che evitando un nuovo lockdown nonostante la presenza di varianti più contagiose, ha giocato d’azzardo con la salute dei cittadini.