Oslo, ex poliziotto ruba ambulanza e si lancia su pedoni: arrestato con la complice

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Ottobre 2019 17:11 | Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre 2019 22:08
L'ambulanza rubata a Oslo, ansa

L’ambulanza rubata (foto Ansa)

OSLO – Un 32enne, ex funzionario di polizia, ha rubato un’ambulanza a Oslo, in Norvegia, travolgendo vari pedoni prima di essere bloccato e fermato dalla polizia a seguito di uno scontro a fuoco. La polizia esclude la pista terroristica e punta sui legami con ambienti dell’estrema destra. Arrestata anche una donna di 25 anni, sospettata di essere coinvolta nell’attacco e accusata di possesso di arma da fuoco. Nell’ambulanza sono stati trovati un fucile e una mitragliatrice.

L’emittente pubblica Nrk ha riferito che varie persone sono state travolte dal mezzo. Si tratterebbe di una coppia di persone anziane ed una donna che spingeva un passeggino, con due gemelli di sette mesi: entrambi sarebbero rimasti leggermente feriti. Tra i feriti anche due operatori che erano in servizio sull’ambulanza sequestrata. La polizia ha sparato contro gli pneumatici dell’ambulanza per cercare di fermarla e l’uomo ha risposto al fuoco. 

L’aggressore vive nella zona di Oslo ed è stato più volte condannato per reati che vanno dalle minacce alle rapine, legati all’uso di armi da fuoco e droghe. Testimoni lo hanno visto scendere da un’auto con un grande sacco blu, prima di impossessarsi dell’ambulanza. In passato era stato sottoposto ad un programma di disintossicazione da stupefacenti e condannato diverse volte.

Fonte: ANSA – REPUBBLICA