Oxford, scopre che la ragazza che gli piace esce con un altro: ragazzino suicida a 13 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Agosto 2019 13:48 | Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2019 13:48

(Foto Ansa)

OXFORD – Ha scoperto che la ragazzina che gli piaceva, di 13 anni come lui, usciva con un altro, e si è tolto la vita. E’ morto impiccato nella sua casa di Chilton, nell’Oxfordshire, in Regno Unito, Harry Storey.

A trovare il corpo senza vita è stato il padre, Andrew Storey, che ha tentato di rianimarlo. Ma per il figlio era ormai troppo tardi. Il ragazzino è stato trasportato all’ospedale John Radcliffe, ma lì è morto tre giorni dopo per asfissia causata dal cappio stretto intorno al collo. 

Harry aveva scritto di aver pensato al suicidio in una chat con i suoi amici su Whatsapp, ma tutti avevano pensato si trattasse solo di uno scherzo. 

E anche il padre del ragazzo quando ha visto il figlio penzolare con un cappio al collo ha pensato non fosse vero: “Non riuscivo a credere a cosa stavo vedendo”. E poco dopo si è domandato se a spingere Harry a quel gesto non fosse stato, almeno in parte, un programma visto insieme in tv:  “Abbiamo visto un programma in cui la protagonista femminile si era impiccata, ma i suoi amici l’avevano salvata. Col senno di poi ci siamo chiesti se Harry ne sia stato in qualche modo condizionato”, ha spiegato l’uomo. Sul caso è stata aperta un’inchiesta. (Fonti: Sun, Oxford Mail)