Oxford, drogano, stuprano e mettono incinta 14enne. Ergastolo. In Italia quanto avrebbero preso?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 gennaio 2019 7:00 | Ultimo aggiornamento: 24 gennaio 2019 9:07
Oxford, condannati per aver drogato, stuprato e messo incinta 14enne

Oxford, fanno ubriacare e drogano ragazzina di 14 anni: la stuprano e la mettono incinta

LONDRA – Ergastolo al branco che ubriacò e drogò una ragazzina di 14 anni, prima di abusarne e metterla incinta. Succede a Oxford. I tre orchi dovranno stare in carcere almeno 20 anni, ha detto il giudice. In Italia, cosa sarebbe successo? Aspettiamo la conclusione del caso di Desirée Mariottini.

A Oxford, Mohammed e Bassam Karrar, Anjum Dogar avevano stretto amicizia con la 14enne “sola, senza amici” e hanno iniziato a circuire la vittima portandola a feste, facendola bere, drogare per poi fare richieste di rapporti sessuali. La vittima era molto vulnerabile – e per questo facilmente raggirabile da quelli che si definivano suoi amici – al punto che non era in grado di rifiutare le loro richieste. 

La polizia ha riferito che il comportamento predatorio dei tre uomini ha raggiunto l’apice quando nel corso di una festa a causa di un cocktail di droghe e alcol, la ragazzina ha perso conoscenza, scrive il Daily Mail. Quando si è svegliata si è accorta di avere orribili ferite e resa conto di essere stata brutalmente aggredita e violentata dalla gang; in seguito ha scoperto di essere rimasta incinta e ha abortito. 

I tre orchi hanno commesso gli abusi tra il 2002 e il 2005, fino ai 16 anni della vittima che nel 2015 ha rivelato il calvario a un assistente sociale. Arrestati nel 2016, la giuria ha impiegato solo cinque ore per emettere il verdetto unanime di colpevolezza.