Un giudice inglese condanna un pakistano: “Impari la lingua e smetta di fumare”

Pubblicato il 5 Maggio 2011 19:58 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2011 19:58

DERBY – Un giudice inglese, condannando un pakistano per spaccio, ha fatto scrivere nel verbale: “Impari l’inglese, si trovi un lavoro e la smetta di fumare cannabis”.

L’episodio è avvenuto nella contea di Derby: Mohammed Ramzan, 32 anni, spendeva 20 sterline al giorno per acquistare marijuana e hashish. Peccato che i soldi li prendesse dai benefici ottenuti grazie ai contribuenti inglesi.

Davanti al giudice, l’uomo si è giustificato dicendo: “E’ difficile trovare un lavoro qui per chi non conosce la lingua inglese”.

Il giudice non si è fatto commuovere e ha risposto con una paternale: “Infatti dovrebbe uscire e trovare un lavoro, anziché stare in casa tutta la giornata a fumare”.

E alla domanda del giudice: “Dove li trovava i soldi?”, l’uomo ha risposto serafico. “Dai benefit, vostro onore”.

Nella sua casa la polizia aveva trovato piante di marijuana e droga già divisa in bustine e pronta alla vendita.

Ramzan è stato condannato a 12 mesi di carcere, pena sospesa, e a 180 ore di lavori sociali.