Parigi, furto di argenteria da 500mila euro in casa dell’ex ministro Tapie

Pubblicato il 4 Novembre 2010 8:07 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2010 8:39

Cinquecentomila euro in argenteria e soprammobili in argento e bronzo sono stati rubati nella villa di Parigi dell’uomo d’affari ed ex ministro di Mitterand, Bernard Tapie.

Lo scrive oggi Le Parisien. Secondo il quotidiano, Tapie ha scoperto il furto martedì, 2 novembre, al suo ritorno nella dimora risalente al Seicento, nel VII arrondissement. Non sono state trovate tracce di scasso.