Dà un passaggio a due irregolari contattati tramite Bla Bla car: condannato a 9 mesi

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 agosto 2018 11:12 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2018 14:48
Dà un passaggio a due irregolari contattati tramite Bla Bla car:

Dà un passaggio a due irregolari contattati tramite Bla Bla car: arrestato alla frontiera (foto Ansa)

ROMA – Un italiano residente in Francia dà dato un passaggio tra la Francia e l’Italia [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] a due persone, una cittadina ivoriana e un marocchino, contattati tramite il portale di car pooling Bla bla car.

Alla frontiera, il Traforo del Monte Bianco, i due che sono in auto con lui risultano irregolari e lui è stato arrestato. L’autista è stato successivamente condannato con giudizio direttissimo a 9 mesi di reclusione e 24 mila euro di multa.

A contestare il reato di immigrazione illegale è stata la polizia di frontiera. Il giudice di Aosta ha confermato l’accusa: a nulla sono valse le giustificazioni del caso. I cittadini stranieri sono stati espulsi:  la donna era priva di ogni tipo di documento; l’uomo aveva invece chiesto protezione internazionale in Francia e pertanto non gli era permesso lasciare il Paese.

Come riporta La Stampa, in questo caso Blablacar fornisce tutele molto generiche ai conducenti:

“Blablacar, sul suo sito, in una sezione apposita pubblica alcune ‘precauzioni da prendere’ per i ‘viaggi fuori confine’. I consigli sono di ‘chiedere i documenti’ alle persone con cui si viaggia e di ‘assicurarsi che questi siano validi per evitare disguidi al momento dei consueti controlli al confine tra due Stati’. In caso di problemi, il consiglio è di ‘insistere sul fatto che hai conosciuto il passeggero su Blablacar. Non preoccuparti, saremo facilmente in grado di attestare che sei entrato in contatto con questa persona attraverso il nostro portale e, se dovesse rivelarsi necessario, fornire tutta la documentazione al riguardo'”.