Francia, spara su passeggeri in treno. Attacco jihadista?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Agosto 2015 20:11 | Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2015 20:33
Francia, spara su passeggeri in treno. Attacco jihadista?

L’assalitore a terra, fermato dalla polizia

PARIGI –  Francia, un uomo nordafricano spara sui passeggeri di un treno ad Arras, nel nord del Paese, proprio vicino alla Calais affollata di migranti. E l’Europa teme un nuovo attacco terroristico dopo quelli a Parigi e in Tunisia. E’ un’ipotesi, ma un’ipotesi probabile, secondo gli investigatori francesi.

Quel che al momento è certo è che un uomo armato di kalashnikov è stato fermato sul treno Amsterdam-Parigi dopo aver sparato a tre persone, tra cui l’attore francese Jean-Hugues Anglade, nel pomeriggio di venerdì 21 agosto. A bloccarlo sono stati gli stessi passeggeri del convoglio Thalys, che si è poi fermato alla stazione di Arras, nel nord della Francia. Passeggeri non comuni, ma militari americani che, per fortuna, in quel momento erano nello stesso vagono dell’assalitore. 

La sparatoria è avvenuto poco dopo le 18. Due dei tre feriti verserebbero in gravi condizioni. La terza persona sarebbe stata ferita in modo leggero.

(Foto da Twitter)