"Pedicure con i pesci? C'è rischio di Hiv", l'allarme dei medici Gb

Pubblicato il 18 ottobre 2011 15:10 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2011 15:12

LONDRA – Sono l'ultimo trend nella corsa alla bellezza, ma i medici in Gran Bretagna sono in allarme. Le pedicure con i pesci, una moda importata dall'oriente in cui minuscoli pesciolini 'mangiano' la pelle morta dei piedi a bagno, possono diffondere il virus dell'Aids e l'epatite C: un rischio ''minimo, ma non irrilevante'', secondo la Health Protection Agency.

L'allerta di oggi conclude una indagine durata sei mesi. Secondo l'agenzia poi ci sono persone che non dovrebbero sottoporsi affatto a questo trattamento estetico: chi soffre di diabete, psoriasi o chi ha il sistema immunitario particolarmente debole dovrebbe tenersi alla larga di questa strana moda che gia' e' stata messa al bando in Canada e in alcuni stati degli Usa.

Il pedicure coi pesci e' nato qualche anno fa in Giappone e impiega i garra rufa, simpatici pesciolini di qualche centimetro appartenenti alla famiglia delle carpe, che vengono usati al posto di lime, taglierini, forbici e rasoi elimina calli.