P&O Ferries dopo Brexit registrerà la flotta a Cipro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 gennaio 2019 7:56 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2019 20:00
P&O Ferries dopo Brexit registrerà la flotta a Cipro

P&O Ferries dopo Brexit registrerà la flotta a Cipro

ROMA – P&O Ferries, uno dei più grandi operatori navali del Regno Unito fondata nel 1820, dopo Brexit registrerà la flotta a Cipro così da poter continuare a utilizzare il regime fiscale UE. Nel frattempo la Sony ha annunciato che sposterà la sede europea dalla Gran Bretagna all’Olanda per evitare le questioni doganali collegate a Brexit, scrive il Daily Mail.

Molte imprese sono preoccupate per l’impatto Brexit, il tycoon James Dyson, fondatore e presidente della Dyson, colosso inglese degli elettrodomestici, e acceso sostenitore di Brexit dopo aver annunciato che sposterà la sede a Singapore si è attirato parecchie critiche. “È una vergognosa ipocrisia”, ha commentato il partito laburista britannico. “E’ un’iniziativa che può essere considerata solo come un voto di sfiducia nell’idea Brexit”, ha commentato il deputato Lib Dem Layla Moran.