Pier Luigi Loro Piana, l’imprenditore fa causa a una società di trasporti britannica per la perdita del suo yacht

di Caterina Galloni
Pubblicato il 7 Agosto 2020 6:36 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2020 16:41
Pier Luigi Loro Piana, foto d'archivio Ansa di uno yacht

Pier Luigi Loro Piana, l’imprenditore fa causa a una società di trasporti britannica per la perdita del suo yacht (foto Ansa)

Pier Luigi Loro Piana, l’imprenditore fa causa a una società di trasporti britannica per la perdita del suo yacht.

L’imprenditore Pier Luigi Loro Piana, proprietario di un maxi yacht da £ 30 milioni fa causa a una società di trasporti britannica per la perdita del My Song naufragato a maggio 2019 nei pressi del Golfo del Leone.

Il super yacht era caduto rovinosamente in mare durante una tempesta che aveva colpito la nave cargo Brattingsborg mentre lo stava trasportando da Antigua verso Genova.

My Song definita da molti “la barca più bella del mondo” o come “un lupo travestito da pecora”: ha un albero alto 56 metri e a vele spiegate può raggiungere più di 30 nodi.

Il caso è stato trasferito dall’Italia alla Royal Courts of Justice di Londra.

Secondo il Times, Loro Piana ha citato in giudizio la società per il costo di sostituzione dello yacht. Peters e May, con sede a Southampton, respingono qualsiasi responsabilità.

Secondo i documenti del tribunale:

“La valutazione primaria è che la culla per il trasporto dello yacht – di proprietà e fornita dallo yacht, garantita dallo yacht per il trasporto via mare e assemblata dall’equipaggio dello yacht – sia crollata durante il viaggio”.

Gli avvocati di Loro Piana stanno tentando di trasferire il caso in un tribunale italiano.

Al quotidiano La Repubblica, in precedenza l’imprenditore aveva spiegato: “Per chi ama il mare, la barca è come una seconda casa, ed è come se la mia casa fosse andata a fuoco. “Abbiamo deciso di trasportarla su una nave cargo per essere sicuri che non rimanesse danneggiata.

Non si è mai certi del tempo.”

Lo yacht è stato recuperato da una società tedesca, ma era praticamente impossibile ripararlo. Lo scafo in fibra di carbonio era forato in diversi punti e gli alberi erano spezzati.

L’imprenditore avrebbe dovuto partecipare con “My Song” alla Loro Piana Superyacht Regatta 2019. Regata che sancisce l’apertura della stagione estiva del prestigiosissimo Yacht Club Costa Smeralda. Pier Luigi è l’erede dell’azienda operante nel settore dei beni di lusso.

La principale azienda artigianale al mondo nella lavorazione del cashmere, della vigogna e della lane extrafini, fondata nel 1924 dal nonno Pietro. (Fonte: Daily Mail)