Cronaca Europa

Pilota di linea inglese: “Un Ufo mi ha costretto a una manovra d’emergenza”

zLONDRA – Il racconto è di un pilota di linea inglese: Un Ufo mi ha costretto a una manovra d’emergenza”. Tutto sarebbe successo nella notte del 13 luglio 2013, alle 18 e 35 vicino all’aeroporto di Heathrow. Un oggetto a forma ovale, un ufo, come racconta il pilota, color argento, splendente e velocissimo,sarebbe entrato in rotta di collisione con il suo Airbus. E per evitarlo, il Capitano racconta di aver eseguito una manovra di emergenza.

Le indagini su quanto accaduto per ora non hanno prodotto conferme.Secondo i radar militari e la Airprox Board, l’ente che indaga sugli incidenti di volo in Inghilterra, non c’erano altri velivoli in prossimità dell’Airbus al momento del fatto.

“E’ un avvistamento interessante – dice David Clarke, consulente per gli oggetti volanti non identificati per i National Archives – perché è chiaro e dettagliato. I piloti non scrivono rapporti per nulla, è certamente successo qualcosa”. Ma in Inghilterra, il ministero della Difesa ha chiuso il suo ufficio dedicato agli Ufo nel 2009, per il “calo di avvistamenti”.

To Top