Polonia, aereo caccia della Nato si schianta. Vivo il pilota

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 dicembre 2017 6:10 | Ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2017 17:20
Polonia-caccia-Nato

Polonia, aereo caccia della Nato si schianta. Vivo il pilota

VARSAVIA – Un aereo da caccia della NATO MiG-29 di costruzione russa si è schiantato in Polonia centrale, per cause ancora sconosciute, mentre il pilota stava tentando di atterrare. L’uomo è stato in grado di lanciarsi e ora è ricoverato in ospedale in condizioni non gravi.

Un funzionario polacco ha riferito che l’aereo, poco prima di schiantarsi, era scomparso dagli schermi radar, scrive il Daily Star. 

Immediatamente si sono attivate le ricerche: dieci squadre di pompieri sono state inviate per cercare l’aereo vicino alla ventitreesima base aerea tattica di Minsk Mazowiecki. Alla fine il caccia è stato scoperto per caso da alcuni boscaioli che lavorano nel Corpo forestale statale polacco.

L’aeronautica polacca utilizza tre tipi di caccia: 31 MiG-29 di fabbricazione russa, 32 Sukhoi Su-22 sovietici e 36 F-16 Lockheed Martin. Al momento non è nota la causa dell’incidente.

Il viceministro della Difesa polacco, Bartosz Kownacki, ha spiegato alla tv nazionale: “Il pilota è riuscito a salvarsi. E’ stato ritrovato e portato in ospedale”.