Elezioni in Polonia, sospesi tre membri delle commissioni ubriachi al lavoro

Pubblicato il 5 Luglio 2010 18:38 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2010 18:54

Sospesi dal seggio perché ubriachi: è successo a tre membri di altrettante commissioni elettorali polacche, che, nel giorno del ballottaggio per l’elzione del presidente, si sono presentati ubriachi al lavoro, e sono stati rimandati a casa.

Lo ha reso noto la Commissione elettorale nazionale (PKw), precisando che comunque le operazioni di voto nei tre seggi si sono svolte senza problemi e interruzioni. I tre ubriachi sono stati sostituiti da altri tre funzionari.