Un velo per le pubblicità osé. Princess Hijab, l’artista misteriosa che incanta Parigi

Pubblicato il 15 Novembre 2010 11:07 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2010 11:07

Si firma con un niqab e con la bomboletta spray da quattro anni copre le pubblicità osè nella metropolitana di Parigi. Si fa chiamare Princess Hijab, la principessa del velo islamico.

Che sia uomo o donna è ancora un mistero, perché quando “agisce” ha una felpa nera con il cappuccio e una parrucca dai capelli neri lunghi. La sua missione è coprire, vestire i cartelloni delle pubblicità famose, da H&M a Lafayette e Virgin, passando per Dolce & Gabbana.

«Se si collegasse solo alla questione del divieto di burqa, il mio lavoro non avrebbe una risonanza di lungo periodo. Questo dibattito ha invece dato visibilità globale a un tema più ampio: quello dell’integrazione dei musulmani in Francia», ha detto al Guardian. «Uso il velo come sfida, mi rendo conto che molti non si sentono a loro agio di fronte alle mio opere».