Il Principe Andrea in esilio dopo lo scandalo Epstein: la Regina lo priva anche dello “stipendio”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 22 Novembre 2019 7:30 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2019 17:56
Il Principe Andrea in esilio dopo lo scandalo Epstein: la Regina lo priva anche dello "stipendio"

Il Principe Andrea (foto ANSA)

LONDRA – Il principe Andrea si ritira a vita privata e sembra che la decisione non sia stata una sua iniziativa ma della Regina Elisabetta dopo intense pressioni da parte del principe Carlo; sembra che la sovrana abbia deciso anche di privare il figlio dello stipendio da 249mila sterline di cui godeva.

Sono emersi nuovi dettagli su ciò che sarebbe accaduto dietro le quinte prima che Andrea fosse costretto a dimettersi in seguito all’intervista rilasciata alla BBC, definita dalla stampa britannica “disastrosa”, per fare chiarezza sul legame d’amicizia con Jeffrey Epstein e sulle affermazioni di Virginia Giuffre che sostiene abbia fatto se*so col principe quando lei aveva 17 anni.

Con la famiglia reale precipitata in una crisi senza precedenti e che peggiorava di giorno in giorno, la regina e Carlo discutevano sul da farsi. Poi la sovrana ha convocato il terzogenito – che si diceva fosse il figlio prediletto – a Buckingham Palace e il Duca di York ha chiesto perdono per quello che alcuni ritengono sia uno degli episodi più dannosi per l’immagine della Corona nella storia moderna.

L’annuncio è stato dato da Andrea in un comunicato in cui afferma che si fa da parte per “il prossimo futuro” e un insider del Palazzo ritiene che potrebbe trattarsi di “considerevole periodo di tempo”. E’ un’uscita di scena da qualunque incarico ufficiale in rappresentanza della Royal Family e da tutte le attività di patrocinio di istituzioni culturali, fondazioni o progetti di beneficenza.

Nella dichiarazione, per la prima volta in modo esplicito Andrea ha espresso “profonda” solidarietà verso le vittime di Epstein ammettendo di aver provocato “una grande tempesta” in casa Windsor per l’amicizia con il pedofilo morto suicida.

Fonte: Mirror.