Principe Harry intimidito da sua nonna: la Regina d’Inghilterra mette in soggezione anche lui

di Fabiana De Giorgio
Pubblicato il 19 settembre 2018 11:26 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2018 11:26
Il Principe Harry intimidito da sua nonna: La Regina d'Inghilterra mette in soggezione anche lui avendo una grossa influenza

Principe Harry intimidito da sua nonna: la Regina d’Inghilterra mette in soggezione anche lui (foto Ansa)

LONDRA – Incontrare la Regina Elisabetta per casa è una cosa che metterebbe in soggezione molti di noi ma persino suo nipote si agita quando la vede.

Il principe Harry ammette di impanicarsi quando incontra sua nonna nel corridoio di Buckingham Palace. Non è difficile capire come mai. La sovrana è una vera e propria istituzione e ricopre un ruolo essenziale nella Royal Family e ha quindi anche una grossa influenza sui nipoti, influenza che in alcuni casi si trasforma in vera e propria soggezione.

Harry ne parla nel nuovo documentario in cui Meghan Markle ha dato la sua prima intervista come come membro della famiglia reale. Il documentario prodotto della rete televisiva britannica ITV intitolato ‘Queen of the World’ (Regina del mondo) dà uno spaccato su quelle che sono oggi le responsabilità della regina come membro della Royal Family. Il film si sofferma anche sul Principe Harry, che si prepara ad intraprendere nuovi ruoli. Nel documentario Meghan mostrerà il suo vestito da sposa adornato con dei fiori che rappresentano ogni Paese del Commonwealth e parlando del suo nuovo ruolo dice: “53 paesi Dio mio! Sarò sicuramente molto occupata”.

Nel trailer della nuova serie di ITV “Queen of the World“,  Harry parla ai giovani che hanno vinto la Royal Household Caribbean Hospitality Scholarship initiative. Questa borsa di studio offre ai cittadini dei Caraibi la possibilità di fare un training nel Palazzo Reale e nel Castello di Windsor. Gli dice: “Voi avete passato molto più tempo di me a Buckingham Palace e siete stati lì solo per due settimane”. E poi aggiunge: “Avete incrociato la Regina? Se improvvisamente la incontrate nel corridoio non vi impanicate. Lo so che lo farete. Lo facciamo tutti”.