Raffaele Sollecito, la Svizzera revoca il permesso di residenza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2013 19:51 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2013 19:52
Raffaele Sollecito, la Svizzera revoca il permesso di residenza

Raffaele Sollecito, la Svizzera revoca il permesso di residenza

ROMA – Documentazione incompleta sulle sue pendenze giudiziarie. Per questo motivo la Svizzera ha revocato il permesso di residenza a Raffaele Sollecito, condannato, poi assolto in Appello e ora in attesa di nuovo giudizio per l’omicidio di Meredith Kercher. Lo studente pugliese aveva ottenuto a dicembre un permesso per trasferirsi ad Aldesago, vicino Lugano, per rifarsi una vita dopo le disavventure giudiziarie.

Ma la sua presenza in Svizzera aveva destato l’attenzione del parlamento locale, tanto che un deputato aveva presentato un’interrogazione per sollecitare il governo a chiedere ulteriori controlli. E ora i nuovi controlli hanno avuto un esito: il permesso è stato revocato perché, a quanto scrive il Corriere della Sera, Sollecito avrebbe presentato alle autorità locali una documentazione incompleta riguardo le sue pendenze giudiziarie.

La Corte di Cassazione ha recentemente disposto un nuovo processo d’Appello per l’omicidio di Meredith Kercher. Sollecito e Amanda Konox erano stati assolti in Appello a Perugia ma per la suprema Corte il processo è da rifare, compito che spetterà alla Corte d’Appello di Firenze.